Chirurgia Orale

Lo Studio Valdinoci è specializzato in Chirurgia Orale a Forlì rendendo possibili riabilitazioni dentali anche complesse. La Chirurgia Orale è quel ramo dell’odontoiatria che si occupa di tutta una serie di interventi chirurgici che possono essere effettuati all’interno del cavo orale e che possono riguardare diverse problematiche. Nella chirurgia orale, rientrano tutta una serie di interventi riconducibili a diverse patologie e imperfezioni dei denti e della bocca.

L’intervento di chirurgia orale più conosciuto e diffuso è l’estrazione del dente. Sono diverse le cause che portano ad effettuare questo tipo di intervento: un dente cariato o fratturato in seguito a un trauma, a causa di una malattia paradontale, denti accavallati o inclusi, denti infettio, granulomi troppo estesi, radici che devono essere rimosse, denti del giudizio che creano problemi.

Ovviamente l’estrazione del dente è un intervento di chirurgia orale che rappresenta l’ultima soluzione per risolvere un problema legato ai denti; si effettua quando non c’è più nulla da fare. In ogni caso i nostri professionisti sapranno valutare la situazione e decidere se ricorrere o meno all’estrazione. In caso di malattia parodontale è possibile che si formino delle tasche, cioè degli spazi vuoti fra i denti causati della recessione dell’osso. In questo caso non è possibile rimuovere la placca batterica con il normale uso dello spazzolino. Attraverso l’intervento di parodontale è possibile recuperare e salvare i propri denti anche se in precedenza si muovevano e sembravano destinati a cadere.

L’implantologia è, invece, una tecnica di chirurgia orale che permette la sostituzione di un dente mancante attraverso l’applicazione di una radice artificiale (impianto dentale), direttamente nell’osso mascellare o mandibolare. L’impianto deve integrarsi perfettamente con l’osso. Non è sempre possibile ricorrere all’implantologia dentale; infatti, se non c’è osso sufficiente, non è possibile inserire gli impianti ; in questo caso bisogna effettuare trapianto o una rigenerazione di osso. La chirurgia ortognatica, infine, è la chirurgia correttiva della mascella.

Si può ricorrere ad essa per diverse tipologie di problematiche. Una di queste è la malocclusione, cioè la non coincidenza dell’arcata superiore e dell’arcata inferiore quando si chiude la bocca. La nostra Clinica offre prestazioni di qualità, utilizzando i migliori materiali con un team di medici e assistenti esperti e professionali. Seguiamo protocolli di altissima qualità e operiamo in una sala dedicata e adeguata ai più alti standard di igiene e sterilità.

Chirurgia Odontostomatologica o Chirurgia Orale a Forlì, Cesena, Rimini Ravenna.

La Chirurgia Odontostomatologica anche detta Chirurgia Orale è una disciplina medica che cura le problematiche odontoiatriche che richiedono un approccio chirurgico. Nella chirurgia orale rientrano sia interventi complessi, che interventi più semplici, come ad esempio l’implantologia e la parodontologia.

Chirurgia orale Forlì, Cesena, Rimini Ravenna: che cos’è?

La chirurgia orale rientra nella chirurgia maxillo-facciale, che cura le patologie che colpiscono il cavo orale.

Il chirurgo orale è un odontoiatra che si è specializzato in Chirurgia Odontostomatologica.

Le principali operazioni della chirurgia orale sono:

  • Estrazione di denti, inclusi o parzialmente inclusi. Si rende necessario quando, per mancanza di spazio sufficiente nell’arcata dentaria, alcuni denti, in particolare i denti del giudizio, restano parzialmente o del tutto sommersi nell’osso o nella gengiva. Per questo crescono in posizione scorretta.
  • Apicectomie, ovvero la rimozione chirurgica dell’apice radicolare di un dente per curare un dente a polpa necrotica;
  • Rialzo del seno mascellare. Si tratta di un intervento molto comune che spesso costituisce la fase preliminare per operazioni come innesti o impianti.
  • Rimozione di cisti o tumori del cavo orale.


Fanno parte della chirurgia orale anche interventi meno complessi, come quelli che si riferiscono all’implantologia. In questa categoria rientrano gli interventi chirurgici finalizzati all’impiantazione dei denti costruiti specificatamente per la nostra bocca. L’obiettivo è riempire eventuali buchi provocati da estrazioni di denti malati o ad esempio da parodontiti.

Chirurgia orale Forlì, Cesena, Rimini Ravenna: come interviene?

Per curare le patologie del cavo orale chirurgicamente, la chirurgia orale oggi dispone di tecnologie sempre più all’avanguardia, permettendo ai dentisti di raggiungere risultati prima impensabili.

Una delle mete più significative raggiunte nel campo della ricerca e dell’innovazione è sicuramente relativo alla terapia del dolore intra-operatorio e postoperatorio, che permette di azzerare quasi o del tutto il dolore mediante nuovi farmaci, in alcuni casi anche omeopatici ed omotossicologici, da effettuare a casa propria senza dover andare ogni volta dal proprio specialista.

Molti degli interventi inoltre sono eseguibili in day hospital, alcuni direttamente nello studio dentistico.

Un’altra conquista della tecnologia nel campo della chirurgia orale a Forlì, Cesena, Rimini Ravenna sono la microscopia e il laser.

La microscopia operatoria permette di effettuare accessi chirurgici poco invasivi e localizzati all’area da trattare. Inoltre garantisce maggior precisione, accessibilità visiva in zone difficoltose, salvaguardia di strutture anatomiche adiacenti e la totale rimozione di tutti i frammenti derivanti dall’intervento stesso. Il risultato è un intervento più sicuro per il paziente, che guarisce in tempi rapidi.